(Solo un altro) Zuperman

Data di Pubblicazione : 03/2022

a proposito della canzone

“(Solo un altro) Zuperman” è il mio ultimo singolo, il mio personale sfogo per questa maledetta guerra. Mi ha dato l’idea un articolo sull’atleta russo che è salito sul podio sfoggiando la Z sul petto. È Zuperman, incarnazione della follia dell’umanità. È la mia personale condanna all’invasione dell’Ucraina. A differenza dei miei lavori precedenti, ho scelto di operare due importanti cambiamenti: il testo in italiano e l’arrangiamento essenziale. Sentivo infatti l’esigenza, da un lato di poter cantare nella mia lingua, così che il cuore vivesse più nel profondo ciò che le parole comunicano; dall’altro, di poter essere un tutt’uno con le mie esibizioni dal vivo, potendo quindi eseguire canzoni nate per essere ascoltate nella semplicità dell’abbinamento chitarra/voce.